Posizione
63900 Torre di Palme, Fermo (FM)
 
Richiesta inviata correttamente
Hoops!
problemi durante l invio della richiesta.
Riprovare in un secondo momento.
 
 
 
Uncategorized
 
22 Marzo_Questione di stile

Il 22 Marzo vi aspettiamo per il primo evento enogastronomico: i piatti di mare del nostro Executive Chef accompagnati dai vini bianchi made in Marche. Scopriremo e dibatteremo su una Questione di Stile: la moda del Pecorina e Passerina o lo stile dei Verdicchi…

Passerina e Pecorino sono la “moda” del consumo enoico; I Verdicchi sono lo stile vitivinicolo marchigiano…Passerina e Pecorino rappresentano la tendenza del bere bianco che è esplosa nell’ultimo lustro coniugando il valore autoctono, millenario di questi due diversi vitigni dell’entroterra adriatico dell’italia centrale (alto abruzzo e piceno) alla moda del bere giovane, originale, di tendenza, personalizzato. In contrapposizione i verdicchi DOC sono l’ossatura produttiva marchigiana con cui la vitivinicoltura delle Marche ha sdoganato fin dagli anni 60' nel mondo il proprio “genius loci”, sono la rappresentatività, gli ambasciatori, il “terroir” fatto vino.

Passerina e Pecorino sono una storia di contadini che hanno fatto incredibilmente una moda; verdicchio di Matelica e Jesi sono la nobiltà e l’aristocrazia dell’imprenditoria vitivinicola regionale.
Passerina e Pecorino sono Moda ed in quanto tale (forse) fugace e consumistica, i Verdicchi sono Stile ed in quanto tale forse meno consumistici ma con un’eleganza che solo il tempo può formare.
Tu cosa ne pensi?

22 Marzo_Questione di stile

Il 22 Marzo vi aspettiamo per il primo evento enogastronomico: i piatti di mare del nostro Executive Chef accompagnati dai vini bianchi made in Marche. Scopriremo e dibatteremo su una Questione di Stile: la moda del Pecorina e Passerina o lo stile dei Verdicchi…

Passerina e Pecorino sono la “moda” del consumo enoico; I Verdicchi sono lo stile vitivinicolo marchigiano…Passerina e Pecorino rappresentano la tendenza del bere bianco che è esplosa nell’ultimo lustro coniugando il valore autoctono, millenario di questi due diversi vitigni dell’entroterra adriatico dell’italia centrale (alto abruzzo e piceno) alla moda del bere giovane, originale, di tendenza, personalizzato. In contrapposizione i verdicchi DOC sono l’ossatura produttiva marchigiana con cui la vitivinicoltura delle Marche ha sdoganato fin dagli anni 60' nel mondo il proprio “genius loci”, sono la rappresentatività, gli ambasciatori, il “terroir” fatto vino.

Passerina e Pecorino sono una storia di contadini che hanno fatto incredibilmente una moda; verdicchio di Matelica e Jesi sono la nobiltà e l’aristocrazia dell’imprenditoria vitivinicola regionale.
Passerina e Pecorino sono Moda ed in quanto tale (forse) fugace e consumistica, i Verdicchi sono Stile ed in quanto tale forse meno consumistici ma con un’eleganza che solo il tempo può formare.
Tu cosa ne pensi?